La guida ai VINI d’Italia di Quattrocalici

I Vini Lacryma Christi

Il Lacryma Christi è una sottodenominazione della DOC Vesuvio, di cui i vini possono fregiarsi qualora la resa in vino sia limitata al 65% del peso in uva ed il vino presenti una gradazione alcolometrica di almeno il 12% in volume. La maggior parte del vino della denominazione (circa il 90%) rientra in questi parametri, mentre la rimanente parte entra nel mercato come DOC Vesuvio. I vini possono essere di colore bianco, rosso o rosato e vengono prodotti con i vitigni Coda di Volpe, Falanghina, Greco e Piedirosso. Il nome “Lacryma Christi” sembra sia stato attribuito a questi vini ancora nell’antichità da monaci che coltivavano la vite alle pendici del Vesuvio e della cui preparazione custodivano i segreti. I vitigni trasmettono ai vini le loro caratteristiche organolettiche più salienti, per cui troviamo bianchi di buona struttura, con sentori fruttati di ananas e pesche bianche, rossi di corpo con intensi aromi fruttati e talvolta speziati, rosati piacevoli alla beva che mantengono il profilo organolettico dei rossi.

Lacryma Christi

Le Caratteristiche del Vino

Colore, tipologie, vitigni e regioni di produzione dei vini Lacryma Christi d’Italia.
ColoreBianco, rosato, rosso
Tipologiefermo, liquoroso, spumante
VitigniCoda di Volpe, Falanghina, Greco, Piedirosso
RegioneCampania
Lacryma Christi

I Vini selezionati da Quattrocalici

Di seguito una lista di vini Lacryma Christi tra quelli prodotti dalle aziende recensite da Quattrocalici. La stellina posta di fianco ai vini indica i vini selezionati e degustati da Quattrocalici.it
Lacryma Christi

Le Denominazioni di Origine

Lacryma Christi

Guida alla Degustazione dei Vini Lacryma Christi

Scopriamo i segreti della degustazione dei vini Lacryma Christi nella Guida alla Degustazione dei vini d’Italia di Quattrocalici.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagina di informativa estesa.