I produttori della guida vini di Quattrocalici

La Roncaia

La Roncaia

10.000 Wine Lovers visitano Quattrocalici ogni giorno.

Clicca e scopri come farti trovare e conoscere!

La Roncaia

L'Azienda

La Roncaia è un produttore di vino situato all’interno della zona vinicola dei Colli Orientali del Friuli, una delle più importanti di tutto il Friuli Venezia Giulia e da sempre vocata alla produzione di grandi vini bianchi e rossi. A Cergneu di Nimis si trova la sede dell’azienda La Roncaia, fondata nel 1998 dalla famiglia Fantinel, proprietaria dell’omonima azienda a Tauriano di Spilimbergo. La proprietà si sviluppa su un’estensione di 22 ettari e produce ogni anno circa 50.000 bottiglie suddivise fra sette etichette. La Roncaia coniuga il binomio perfetto fra vitigno e territorio, facendo sì che ogni pianta venga allevata con equilibrio, seguendo i propri cicli naturali. Nei vigneti della proprietà si coltivano vitigni sia autoctoni come il verduzzo, friulano, refosco dal peduncolo rosso, picolit, che internazionali, tra cui merlot, cabernet franc e sauvignon. I vini che se ne ottengono sono in grado di rappresentare con fedeltà il terroir friulano, con punte di eccellenza come il Picolit, Ramandolo e Eclisse, che anno dopo anno continuano a stupire non solo i consumatori, ma anche la critica nazionale e internazionale.

La Roncaia

Dove si trova la Cantina

cartina
Tutti i produttori della provincia di Udine
La Roncaia

I Vini scelti da Quattrocalici

Abbiamo selezionato alcuni dei vini di La Roncaia, particolarmente interessanti perchè rappresentativi dello stile del produttore e del territorio.
Vai alla pagina di ricerca dei produttori
Vai alla pagina di ricerca dei vini
Vai alla pagina di ricerca delle enoteche
Vai alla pagina di ricerca delle categorie vino
Vai alle schede di degustazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagina di informativa estesa.