LE DEGUSTAZIONI DI Quattrocalici

Moscato d’Asti “Matot” 2014

Moscato d’Asti “Matot”
Moscato d’Asti “Matot” 2014

La degustazione del vino

Valutazione:
4/5
In data 28/04/2015 abbiamo degustato il vino Moscato d’Asti “Matot” annata 2014 della cantina Ai Ciuvin – Simone Cerruti che è risultato meritevole dell’inserimento nella Guida Vini di Quattrocalici.it nella categoria corrispondente ad un punteggio di 85/100 punti. La degustazione del vino Moscato d’Asti “Matot” 2014 della cantina Ai Ciuvin – Simone Cerruti si è svolta in ottemperanza agli standard previsti dai Protocolli di degustazione di Quattrocalici.it.

Un bell’esempio di Moscato d’Asti, fine, delicato, equilibrato ed armonico. In una parola: ben fatto. Buona la coerenza tra i successivi aspetti della degustazione, a partire da quello visivo, presentandosi il vino di un bel colore giallo con riflessi dorati, impreziosito da una spuma evanescente ma fine, con bollicine piacevolmente persistenti. Al naso è tipico di Moscato, con note fruttate di mela che dominano un sottofondo delicato in cui spicca l’aromaticità con sentori di muschio e salvia e note agrumate di pompelmo rosa e citronella. In bocca è dolce ma non stucchevole, grazie alla spontanea freschezza e sapidità. Di sorprendente buon corpo, rivela un’ottima persistenza con ricordi fruttati di mela golden e pesche gialle.
Il VinoMoscato d’Asti “Matot”
DegustatoreMarcello Leder
Data28/04/2015
Annata2014
Alcool % vol5
Valutazione85/100
Moscato d’Asti “Matot” 2014

Alla vista

Il Moscato d’Asti “Matot” si presenta di colore giallo paglierino con riflessi dorati, spuma fine ed evanescente, di buona consistenza.

Moscato d’Asti “Matot” 2014

All'olfatto

Il Moscato d’Asti “Matot” al naso è complesso, fine e delicato, con note fruttate di mela golden e pesca gialla su di un sottofondo finemente aromatico di salvia e mentuccia e note agrumate di pompelmo rosa e citronella.

Riconoscimenti olfattivi

Moscato d’Asti “Matot” 2014

Al palato

Il Moscato d’Asti “Matot” al palato è di buon corpo, dolce ed armonico, equilibrato per acidità e sapidità, persistente con note fruttate e livemente balsamiche.

Moscato d’Asti “Matot” 2014

Note conclusive

Il “Matot” è un ottimo Moscato d’Asti, piacevole ed invitante alla beva, di qualità e fine fattura.

Moscato d’Asti “Matot” 2014

Suggerimenti Enogastronomici

Il Moscato d’Asti “Matot” è Ideale con dolci a pasta lievitata, crème-caramel o crème brouillée, crêpes dolci ma anche pasticceria secca. Piacevole anche come aperitivo e vino da conversazione.

Moscato d’Asti “Matot” 2014

La cantina

Ai Ciuvin – Simone Cerruti

Ai Ciuvin – Simone Cerruti

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagina di informativa estesa.