I produttori della guida vini di Quattrocalici

Angoris

Angoris

10.000 Wine Lovers visitano Quattrocalici ogni giorno.

Clicca e scopri come farti trovare e conoscere!

Angoris

L'Azienda

La Tenuta di Angoris può vantare una storia davvero unica come produttore di vino. La tenuta è nata nel lontano 1647, quando Ferdinando III d’Asburgo, imperatore del Sacro Romano Impero, donò a Locatello Locatelli, barone di Eulenburg e Schönfeld quata tenuta nei pressi di Cormòns, come riconoscimento per i meriti acquisiti durante la Guerra dei Trent’anni.  Oggi la Tenuta di Angoris si estende per ben 630 ettari, dei quali circa 130 vitati. Marta Locatelli, che è subentrata al padre Luciano nella gestione della tenuta, la cui cantina rientra tra le aziende vitivinicole storiche a livello nazionale. Negli appezzamenti vitati nelle denominazioni del Collio e dell’Isonzo si coltivano i vitigni tipici del territorio, sia autoctoni che internazionali.  Le etichette prodotte dalla Tenuta di Angoris coprono tredici vini tra i quali pinot grigio, friulano, verduzzo, ribolla gialla, sauvignon blanc, schioppettino, cabernet sauvignon, merlot, refosco dal peduncolo rosso, chardonnay, pignolo e picolit.

Angoris

Dove si trova la Cantina

cartina
Tutti i produttori della provincia di Gorizia
Angoris

I Vini scelti da Quattrocalici

Abbiamo selezionato alcuni dei vini di Angoris, particolarmente interessanti perchè rappresentativi dello stile del produttore e del territorio.
Vai alla pagina di ricerca dei produttori
Vai alla pagina di ricerca dei vini
Vai alla pagina di ricerca delle enoteche
Vai alla pagina di ricerca delle categorie vino
Vai alle schede di degustazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagina di informativa estesa.